Conosci la storia del piano cottura?

Pensandoci il piano cottura potrebbe essere uno degli elettrodomestici più vecchi ma invece non è così! Infatti la nascita della cottura con il fuoco risale ai primi abitanti della terra: gli uomini primitivi che cuocevano le carni.
Noi, con un triplo salto mortale storico, atterriamo nel XVI secolo e lo usiamo da spartiacque. Fu in quel periodo, infatti, che le cucine vennero costruite in muratura e dotate di volte e di camino per il focolare. Finalmente il fornello veniva posto ad altezza tavolo, rendendo il lavoro delle cuoche molto più agevole
Prima di allora si accendeva in fuoco in cucina e il fornello era posto a terra o solo leggermente rialzato; la stanza si riempiva velocemente di fumo e di fuliggine rendendo l’ambiente malsano e pericoloso, i principi d’incendio furono un grosso problema per molti secoli.

Il piano cottura, ecco alcuni trucchi per tenerlo sempre brillante

ricambi piano cottura su figevida.it

Che lo si usi con frequenza o meno, la pulizia del piano cottura è fondamentale, non solo per una questione di igiene, ma anche per mantenerlo in buone condizioni. I vapori prodotti dai cibi mentre cuciniamo, infatti, finiscono sulle superfici, che diventano un vero e proprio ricettacolo di grasso, polvere e batteri.

Utilizzando appositi prodotti, sia chimici che naturali, è possibile eliminare tutti quegli agenti che, durante la cottura, possono contaminare i cibi e far sì che il forno sia efficiente a pieno regime. Sono sufficienti pochi e semplici passaggi. Per prima cosa rimuovere e immergere in un recipiente le griglie, i coperchi e le corone dei fuochi e tenerle in ammollo con un agente sgrassante per almeno 10 minuti.

Con una spugna e una spazzola metallica rimuovere i residui di grasso e di unto. Per pulire il piano, invece, si possono utilizzare sgrassanti o prodotti appositi per il trattamento dell'acciaio INOX. Passiamo ora al forno.

Per prima cosa rimuoviamo le griglie e i supporti interni e laviamoli separatamente. A questo punto, per la pulizia del vano si hanno due opzioni: utilizzare il ciclo di pulizia pirolitica o catalitica, se il tuo forno ne è provvisto; oppure preparare in una ciotola un composto di acqua e sgrassante e metterla per 30 minuti nella camera, avviando la circolazione dell’aria. Al termine, è possibile rimuovere senza problemi i residui di sporco disciolti.

Non dimentichiamo, inoltre, di pulire accuratamente gli angoli e le fessure. Dopo aver lavato bene su tutte le superfici è opportuno asciugare accuratamente con un panno asciutto.

Negozi online di ricambi piano cottura: perchè scegliere noi?

Se stai cercando ricambi piano cottura, sei nel posto giusto: offriamo le migliori soluzioni per riparare la piano cottura nel minor tempo possibile. Figevida ti offre un'ampia gamma di ricambi sempre disponibili con spedizione espressa gratuita su tutti i prodotti. Abbiamo oltre un milione di articoli che gestiamo con moltissime compatibilità per verificare qual è il ricambio idoneo da acquistare. Scegiere i ricambi per riparare la tua piano cottura è facile e veloce grazie anche alle nostre guide presenti nel blog.